Stresa – Piemonte – Italia

 

IMG_E3021

La  Perla del Lago Maggiore   è  ..

Stresa,   la linea estesa di terra,   come indica  l’etimologia del nome.

Protetta dal ….

Monte  Mattarone     

Noto anche come la Montagna dei due laghi, perché si trova tra il Lago Maggiore e il Lago d’Orta.

Raggiungere la cima per ammirare il panorama  è possibile con la funivia da Stresa,  e per chi ama camminare la può raggiungere attraverso  i sentieri  che sono ben segnalati, e d’inverno  sciare che divertimento.

Si specchia nel ..

Lago   Maggiore   o   Verbano

E’ un lago prealpino di origine glaciale.

Secondo lago per estensione dopo il Lago di Garda, e  per profondità dopo il Lago di Como.

Le  sponde sono:  80%  Piemontesi  e  Lombarde,   20%  Svizzere.

Contiene 11 isole:  8 in Piemonte,  1 in Lombardia,  2 in Svizzera.

IMG_3012

IMG_3232

Stresa in origine era un  villaggio di pescatori, poi   diviene Feudo dei  Visconti e successivamente Feudo dei Conti  Borromeo.

Ma ciò che la farà conoscere ed apprezzare nel mondo è ...

. Il   Grand  Tour 

Il  lungo viaggio d’istruzione e di formazione,  che sin  dal 17°sec.  veniva realizzato dai giovani dell’aristocrazia britannica, e nel 18° e 19° sec.  anche  dai  giovani  delle classi agiate europee, in quanto considerato essenziale per la loro educazione.

Pertanto all’età di 21 anni circa,  i giovani accompagnati da un precettore  che quasi sempre era un letterato o  un artista, iniziavano un lungo viaggio culturale ed artistico, che durava circa un anno.

Molte erano le nazioni da visitare tra queste l’Italia era una meta imprescindibile, e una delle tappe molto amate  Stresa.

Il  lungo viaggio,  fu intrapreso anche  da Montaigne,   Stendhal,    Goethe,   Byron,  Dickens.

Successivamente,  nel 1883  contribuirà  il celeberrimo …

. Orient  Express 

Il treno che per la prima volta  congiunge Occidente e Oriente con la tratta  Londra – Parigi – Venezia – Costantinopoli.

Il lussuoso treno era provvisto di ogni confort,  dalle eleganti carrozze letto,  alla carrozza ristorante dal sofisticato menù, e con la carrozza bar, munita di pianoforte.

Agatha   Christie,   la  famosa scrittrice britannica,  sopratutto  giallista,  la  creatrice  dei leggendari  Hercule  Poirot   e   Miss Marple ,  ambientò sul mitico treno uno dei suoi romanzi gialli più conosciuti,  Assassinio sull’Orient Express,  (sarà   Hercule Poirot  a risolvere il caso).   

” Hotel di lusso viaggiante”  cosi veniva definito,  il treno che faceva anche tappa nella ormai famosa ed elegante  Stresa.

Come non rimanere affascinati  a cominciare da ….

Le  Isole Borromee 

Sono tre, e sono molto suggestive,  adagiate sul lago,  di fronte  alla città.

Isola  Bella

E’ la più famosa,  con  il Palazzo Borromeo  ed il giardino,  realizzato su 10 terrazze in modo da formare una piramide tronca. Proprietà della Famiglia Borromeo.

IMG_E3121

 

Isola  Madre

E’ la più  grande,  con il Palazzo Borromeo  ed il giardino all’inglese.  Proprietà della Famiglia Borromeo.

IMG_E3122

Isola dei Pescatori

E’ un borgo medioevale di pescatori animato da ristoranti e negozietti.

IMG_E3124

 

IMG_3167

 

IMG_E3172

Flaneur

Termine francese  che semplificandolo ai minimi termini  significa :                                        “Colui che passeggia godendo del paesaggio”.   

Mi viene in mente passeggiando tra il verde curatissimo, e ammirando questo panorama, ed  ancora una volta  riesco a percepirne appieno il significato.

Flaneuse

Il  termine mi appartiene sentendomi come sempre nei miei viaggi  affascinata dalla bellezza che mi circonda,  la bellezza che mi  arricchisce e che suscitando   forti  emozioni  mi  appaga.

IMG_3119

 

IMG_3180.JPG

Non mancano divertimento  e relax …

IMG_E3089

IMG_3102

Al relax   contribuiscono  gli eleganti alberghi che si susseguono nel lungolago.

Il   Grand Hotel  Des Iles Borromées 

Risale al 1863,  il primo albergo storico di lusso,  il più  suggestivo. Tra  i tanti personaggi  che vi soggiornarono anche lo scrittore Ernest  Hemingway,  che qui scrisse uno dei suoi  più celeberrimi  romanzi,  Addio alle armi.

IMG_3105

IMG_3113

Accanto …

Il Grand Hotel Bristol

IMG_3108

 

IMG_E3235

Tante le  belle ville antiche,   i palazzi  nobiliari,   i giardini …

IMG_3103

IMG_3112

IMG_2930

Dal  Lungolago  al  Centro Storico …

IMG_2939

IMG_3203

Il Palazzo di  Città

E’ il bel palazzo storico  sede del Comune.

IMG_2944

I tanti scorci  che spaziano dalla montagna al lago …

IMG_3212

IMG_3143 

Dalla camera dell’ Hotel Bristol che abbiamo scelto per il nostro soggiorno mi affaccio …

IMG_E3006

Ammirando ancora una volta il lago penso a quanta bellezza, e varietà di paesaggi  meravigliosi  ci sono stati donati,  da sud a nord del mondo.

IMG_3008

Settembre  2019  

 

Lipari – Eolie – Messina – Sicilia – Italia

Nel Mar Tirreno  vi  sono sette isole disposte in modo tale da disegnare una bellissima farfalla  stilizzata  è …

L’Arcipelago  Eoliano

Patrimonio Mondiale dell’Umanità

Ad esse  si  aggiungono isolotti  e scogli  che contribuiscono a rendere  suggestivo questo splendido panorama.

Sono tutte di origine vulcanica, e tutte particolari nella loro bellezza.

Eolia

Era la mitica dimora del Dio dei Venti,  Eolo, descritta sia da Omero, nell’Odissea (libro X), che da Virgilio, nell’Eneide (libro I),  individuata nelle Isole Eolie.

IMG_2303

LIPARI

E’ la più grande,  la più cittadina delle isole.

Collo Pirrera

Altura  di 258 metri a picco sul mare  offre questo panorama che mi lascia senza fiato.

IMG_2257

E’  il  Centro Storico  dove sulla  Rocca  si erge …

 Il Castello –  Cittadella  Fortificata  –  Civita

Qui  il primo insediamento che risale al Neolitico,  alla Preistoria,  a 6000 anni fa! 

Poi  le tante stratificazioni culturali  perché  tante le dominazioni.

La  Civita

E’  cinta da mastodontiche mura e in proporzione sembra piccola la  porta che mi introduce all’interno.

IMG_2323.JPG

Dove si hanno poche tracce di abitazioni.

IMG_2095

Molte invece le Chiese di vari periodi storici,  la più bella e maestosa è ..

La Cattedrale di San Bartolomeo

Di epoca Normanna poi ricostruita in epoca Spagnola, ed infine l’attuale facciata che  risale al 1861.

IMG_2093

IMG_2099

All’interno della Chiesa …

Il  Chiostro

Dell’antico monastero normanno

IMG_2138

Accanto  …

Il  Museo Archeologico Eoliano

Dedicato all’archeologo Luigi Bernabò Brea  in quanto  riportò alla luce molti reperti in seguito agli scavi cui si dedicò.

Ed ancora …

Il  Teatro Greco

Non è l’originale, ma è stato ricostruito perfettamente  nell’antico luogo dove inoltre molte terrecotte di soggetto teatrale sono state rinvenute.

Molto frequentato  in estate  per l’interessante e bella programmazione teatrale offre anche questa splendida vista.

IMG_2325

Uscendo dalla Civita …

Se scendo  la scalinata  posta di fronte la Chiesa che un tempo non esisteva, e pertanto realizzata eliminando quella  parte delle mura di cinta  mi trovo sul Corso. 

Invece  percorro a ritroso la stessa strada ed  ecco che mi  ritrovo nella prospiciente  Piazza …

IMG_2301.JPG

In Piazza Giuseppe Mazzini … 

La Chiesa San Giovanni Evangelista   e   il Palazzo del Comune  

IMG_E2017

Da qui  l’affaccio su  Marina Corta  e  Marina Lunga  poste ai due lati della rocca.

IMG_2161

IMG_E2324

Scendo e arrivo sul Corso che ancora una volta decido di vedere dopo.

IMG_2302

Adesso  invece attraverso  il primo  vicoletto  raggiungendo  ..

Marina Corta

E’  la darsena più piccola,  dove attraccano le piccole imbarcazioni.

Sopratutto da qui partono le barche  delle tante agenzie che organizzano una varietà di escursioni verso le altre isole, e con delle soste programmate dove fare il bagno nelle cale più suggestive.

L’insenatura  che la caratterizza è tra due piccole e belle Chiese …

La Chiesa  delle Anime del Purgatorio

IMG_2164

La Statua di San Bartolo

Patrono della città molto amato dai liparesi,  posta  in posizione centrale tra le due chiesette.

IMG_E2122

La Chiesa di San Giuseppe

IMG_2165

Bella al mattino e mondana la sera per i  diversi ristoranti, bar, e negozi cosi attrattivi.

IMG_2158

E  adesso eccomi sulla via principale…

Corso Vittorio Emanuele

IMG_2336

Qui  tanti locali e negozi  anche negli affascinanti vicoletti, alcuni  decorati con i murales.

IMG_2206

IMG_2207

Alla fine del Corso ...

Marina  Lunga 

E’ la darsena più grande  dove attraccano gli aliscafi  e le navi che traghettano moltissimi turisti ogni giorno. E’ anche porticciolo turistico.

IMG_E2342

IMG_2143

Si arriva  poi  alla ..

Spiaggia  di  Canneto

Deliziosa si estende per 2 Km, e dista solo 6 km dal centro.

IMG_2365

Proseguendo …

Porto  Pignataro

E’  un  bel porticciolo turistico.

IMG_2144

La  Spiaggia  di  Porticello  

E’  una zona più tranquilla  dove si sente  maggiormente  il contatto con la natura.

IMG_2166

Si arriva  passando tra …

Le Cave di Pomice

Ora chiuse  sono uniche in Europa oltre a quelle in Turchia.

L’estrazione della pomice  e dell’ossidiana nell’isola ha origine antichissima, risale al V millennio a.C.

Le suggestive montagne bianche sono dovute agli scarti della lavorazione.

IMG_2168

Che meraviglia anche …

La   Spiaggia  di  Acquacalda

E’ la zona più selvaggia, meno turistica. Al tramonto che colori…

IMG_2181

IMG_2318

Di fronte, la stupefacente  sensazione che con un balzo si arrivi all’isola di Salina.

IMG_2188

Salina

IMG_E2198

Termina questa prima giornata  ma non  ha fine la bellezza che rivedrò  il giorno dopo  …

Sul  Monte Guardia 

Da qui   l’incantevole vista su   l’isola  di   Vulcano con  Vulcanello

IMG_E2254

Sul monte è ubicato …

L’Osservatorio  Geofisico 

Da 50 anni  si occupa della ricerca scientifica, e della sorveglianza sismica e vulcanica delle isole.

IMG_2259

E   poi  …

Il  Belvedere  Quattrocchi

Da qui  …  Vulcano   –   I Faraglioni   –   Baia Muria 

I  Faraglioni

Sono due  spine vulcaniche  Pietra Lunga  e  Pietra Menalda, identificate con le Rupi Erranti  descritte da Omero nell’Odissea (libro XII), come Esiodo tramanda.

IMG_2255

Ed  ancora  …

Le Terme di San Calogero

Al 50 a.C.  risalgono le prime terme  questo tramanda  Diodoro Siculo  descrivendole nell’opera  Bibliotheca Historica . 

Sono dedicate a San Calogero  perché nel IV secolo le riattivò in seguito a un violento terremoto.

Al 1872 risale il grande stabilimento termale che nel 1975  è stato chiuso, oggi è utilizzato come area espositiva.

IMG_2184

Ed  infine  …

A  Quattropani

Su un altopiano a strapiombo sul mare

Il  Santuario Madonna della Catena

Risale al 1558  con l’esterno in stile greco dorico e l’interno a navata unica dove ammirare la bellissima statua realizzata in legno della Madonna della Catena.

IMG_2183

Da qui vi lascio immaginare il panorama ..

Purtroppo la foschia non mi ha consentito di fotografarne appieno la bellezza, ma almeno questa foto per dare un’idea devo mostrarvela, sono le due isole che disegnano l’ala destra della farfalla …

Panarea  e  Stromboli 

IMG_E2363

Sono stati due giorni intensi nei quali, oltre alla  bellezza, ho apprezzato il valore dell’amicizia.

Ai nuovi amici  Teresina e Salvo, all’amica che ho incontrato Enza, e all’amica Angela che mi ha ospitato nella sua bella casa tipicamente eoliana,  dico grazie!!!

Vi ringrazio  per avermi portato in giro per l’isola, avvolgendomi così in tanta bellezza e  anche in un grande abbraccio avendomi accolta con tanto affetto.

IMG_2246

Agosto 2019