Arezzo – Toscana – Italia

IMG_3631

Quest’opera che ho fotografato  perché  affascinata dai colori e dalla creatività che esprime  era esposta in un bel negozio d’arte del centro, ma adesso che conosco la  storia  di questa  stupefacente città  ho  anche la sensazione che la racchiuda.

Sul Colle San Donato  

Sorge la  città ….

. Preistorica      

Risale al Paleolitico come dimostrato  sopratutto dal ritrovamento  dell’Uomo dell’Olmo, Homo sapiens vissuto 50.000 anni fa,  contemporaneo dell’Uomo di Neanderthal.

. Etrusca     nel   IV° secolo a.C. 

Lucumonia una delle dodici  città – stato etrusche  governate da un Lucumone, ovvero un alto magistrato che deteneva il potere politico,  militare, religioso.

. Romana    nel  III° secolo  a.C. 

Del periodo dell’Impero di Adriano   è …

L’Anfiteatro

IMG_3616

A ridosso  in corrispondenza dell’emiciclo sud  la costruzione della …

Chiesa e Monastero di San Bernardo

Risale al 1300.  Oggi sede del  Museo Archeologico  Gaio Clinio Mecenate.      

Gaio Clinio Mecenate

Illustre personaggio aretino, amico dell’Imperatore Augusto. Fu  promotore e sostenitore  di artisti e letterati.

Da cui deriva   il termine  per antonomasia …

Mecenatismo

Che  consiste nel  favorire le arti e le lettere attraverso  il sostegno economico.

IMG_3614

Tra gli illustri  aretini  famosi al mondo per la loro unicità ….

Francesco  Petrarca

Grande lirico e letterato tra i  grandi  della letteratura italiana,  precursore dell’Umanesimo.

Il Canzoniere  è  la sua opera più famosa,  modello di eccellenza stilistica.

La  Casa  Natale

Oggi  museo e  biblioteca con manoscritti originali.  Sede dell’Accademia di Lettere, Arti,  Scienze.

IMG_3578

Guido Monaco

Monaco benedettino,  inventore delle 7  note musicali  e del tetragramma.

La  notazione  musicale  neumatica  (neuma  sono  i  segni  della  scrittura   musicale) esisteva  ma indicava  solo l’altezza del suono ascendente o discendente da intonare.

IMG_3590

Andrea  Cesalpino

 Medico di Papa Clemente VIII   fu anche botanico. I nuovi sistemi di classificazione delle piante sono dovuti a lui.

IMG_3630

Particolare è  …

Piazza  Grande

Perché nonostante sia letteralmente multiforme essendo delimitata da edifici di diverse epoche è  affascinante.

Di forma trapezoidale è inclinata tanto che la differenza tra il punto più alto e quello più basso è di 10 metri .

Delimitata  da …

Palazzo delle Logge  o  del Vasari

In stile rinascimentale  1573  è stato disegnato da Giorgio Vasari.   Il bel porticato  con le volte a crociera  accoglieva le botteghe artigianali.

IMG_3417

Palazzo della Fraternita dei Laici

In stile gotico  la parte inferiore,  in stile rinascimentale la parte superiore.

Era la  sede  dell’associazione di assistenza e beneficenza cittadina,  nata nel 1262.

Di seguito  il …

Palazzo del  Tribunale

In stile neoclassico risale al 700.

IMG_3418

Ed ancora …

L’Abside  della  Chiesa di Santa Maria della Pieve

In stile romanico risale al 1008.

IMG_3426

IMG_3533

Invece …

La  Facciata  della Chiesa Santa Maria  della Pieve

E’  ubicata sul lato opposto  in Corso Italia.  Caratterizzata da tre logge sorrette da colonnine nella parte superiore, nella parte inferiore sono tre i portali.

IMG_3653

La Torre Campanaria  della Chiesa Santa Maria della Pieve

Torre dei cento buchi  è  chiamata cosi per le bifore. Alta 60 metri è visibile da più punti della città.

IMG_3358

 

IMG_3513

 Le Case Medioevali

Tipiche con  ballatoi in legno e torri merlate

IMG_3430

 

IMG_3431

 

IMG_3548

La bella piazza  è   la scenografia  di due eventi :

La Giostra del Saracino

Il Torneo Cavalleresco con Corteo Storico 300 tra figuranti e sbandieratori si svolge a Giugno e Settembre.

La Fiera Antiquaria

Si svolge ogni primo  sabato e domenica del mese, tra le più belle e interessanti.

Proseguo e resto  affascinata  ammirando  …

La Basilica di San Francesco 

Che conserva gli affreschi La leggenda  della Vera Croce  di  Piero della Francesca

IMG_3456.JPG

Da qui  in lontananza scorgo un bel  campanile è  ….

IMG_3591

Il  Campanile  della  Badia delle Sante  Flora e Lucilla

La Chiesa ed il Monastero, furono costruite per volere dei monaci benedettini nel tredicesimo secolo.

Nel 1565  dal  progetto di Giorgio Vasari, venne ristrutturata e trasformata  in stile rinascimentale.

IMG_3372

IMG_3457

Da non perdere  anche se io  ci sono riuscita  è    …

La Chiesa di San Domenico

Perché  conserva  la Croce   dipinta  da Cimabue.

E adesso in  Piazza della Libertà … 

Il Palazzo Vescovile

Sede della curia vescovile,  ospita il  MUDAS – museo diocesano di arte sacra.

IMG_3378

Prospiciente  ….

La  Statua di  Ferdinando I de’ Medici

Posta in cima alla bella scalinata del bellissimo Duomo

La  Cattedrale dei Santi  Pietro e Donato 

Iniziata nel 1278  e completata nel 1511.

In stile gotico con l’interno  a tre navate, nella navata sinistra La  Maddalena affresco di Piero della Francesca .

IMG_3377

IMG_3617

 

IMG_3376

Le Vetrate Istoriate   sono  opera  dell’artista francese Guglielmo de Marcillant.

IMG_3526

 

IMG_3381

Il Campanile

E’ successivo risale al 1859

IMG_3380

Di fronte …

Il  Palazzo dei Priori

Oggi  sede del  Comune,  risale al 1330.

IMG_3576

IMG_E3654

Mezzi di locomozione  tra passato  e  presente  contemporaneamente in uno scatto.

IMG_E3373

Proseguendo  ……

Il Palazzo Pretorio

Oggi  sede della  Biblioteca.  E’ un antico palazzo signorile, sulla facciata vi sono numerosi  stemmi  per omaggiare  Podestà  e  Capitani, che operarono nella città.

IMG_3629

Di fronte vi è …

Il Giardino del  Praticino

Il piccolo giardino pubblico.

IMG_3628

 

IMG_3610

Il percorso conduce cosi nel punto più alto  …

Al  Prato

E’ il  grande  giardino  pubblico,  dove vi è  il  Monumento a  Francesco Petrarca  e  da dove la vista sulla vallata  è  suggestiva.

IMG_3659

Circondata dal  Prato ….

La  Fortezza  Medicea

E’ un esempio di castello medioevale difensivo,  voluta da Cosimo I de’ Medici. Costruito dove sorgeva l’antico nucleo medioevale.

IMG_3360

IMG_3651

IMG_3362

Si decisamente …

La  vita  è  bella !

Oltre ad esprimere un meraviglioso concetto da custodire è  il titolo di un film bellissimo, struggente,  da vedere assolutamente  perché resta nel cuore e nella mente.

E’  il  film  diretto ed interpretato dal nostro amatissimo Roberto Benigni  girato in questa splendida città.

Film del 1997  ha vinto  tre  Oscar,  miglior film straniero,  migliore attore protagonista, migliore colonna sonora del grande Nicola Piovani. 

Nel 1997   questa splendida  frase  ha assunto un significato per me  ancora più intenso e luminoso perché  ho ricevuto un dono,  è nato il mio adorato figlio.

Settembre 2019